A maggio 2014 il comitato non avendo più avuto informazioni dall' Amministrazione si attiva nuovamente per sollecitare un secondo incontro con l'Assessore allo scopo di chiedere la non realizzazione del cantiere di calaggio in zona Foppa Solari in corrispondenza della stazione ST8.

Poichè la richiesta riveste importanti implicazioni di carattere progettuale, il comitato decide di ricercare la massima adesione sul territorio promuovendo, a fianco della raccolta firme su carta, anche una petizione on line sulla piattaforma CHANGE.ORG.

Ad oggi, 29 settembre,  sono state raccolte circa 2.390 firme on line e oltre 400 su carta.