A dicembre 2013, dopo la costituzione del comitato viene subito lanciata una petizione che raccoglie circa 800 firme e consente di richiedere un incontro con l’Assessore Maran.

 

Incontro in Assessorato mobilità e trasporti il  28 gennaio 2014

L'Assessore tramite i suoi collaboratori fornisce alcune risposte alle domande del comitato.

 

Copertura finanziaria

Il comitato richiede se è disponibile l'intera copertura finanziaria, all'epoca stimata in 1.819,7 milioni di euro. Viene confermato che si è in attesa dell'ultima dlibera CIPE attesa per il mese di marzo. 

 

Cantiere di calaggio

In merito alla necessità di realizzare un cantiere di circa 10.000 metri quadri, notevolmante superiore alle dimensioni di un normale cantiere destinato alla realizzazione di una stazione della metropolitana il comitato apprende che la stazione Solari ST8 è stata prescelta per realizzare il cantiere di calaggio delle talpe.

Il che comporta :

      • la realizzazione di un pozzo di calaggio, a cielo aperto, che partendo dall' incrocio di via Dezza con via Foppa arriva fino all' inizio del civico 2 di via Foppa, con una lunghezza di circa 70 metri e una larghezza che impegna la sede stradale di via Foppa compresi i due marciapiedi
      • la creazione di un deposito, nell' ultima parte di via Dezza, per l' accumulo della terra che verrà estratta dalle talpe e il sucessivo carico sui camion che dovranno portarla nei siti di smalitmento in periferia
      • la creazione nella prima fascia del Parco Solari, quella antistante i giochi pià esterni dei bamini piccoli, del deposito attrazzi, macchinari e conteiner per le maestranze. 

 

Alberi

La creazione del cantiere di calaggio comporta la necesità di creare molto spazio abbattendo/espiantando 131 alberi ad alto fusto in base alle tavole scala 1:500 presentate nelle quali con dei pallini rossi vengono indicati gli alberi "non trapiantabili" e con pallini neri gli alberi "trapiantabili"

      • da via Foppa, civ. 15 fino all' incorcio con via Dezza : 23 alberi 
      • da via Foppa, civ. 6 fino all'incorcio con via Coni Zugna : 21 alberi
      • da via Dezza civ. 41 fino all' incrocio con via Foppa : 46 alberi
      • Parco Solari, lato antistante i civici 4 e 6 di via Foppa :  41 alberi 

 

Traffico pesante 

L'attività di scavo delle talpe verso S. Babila comporta la costante estrazione di terra che mediante nastri trasportatori verrà elevata fino al deposito di via Dezza e da qui caricata su camion per essere trasportata fino ai siti di smaltimento in periferia. Il ritmo previsto è di un camion ogni 10 minuti per il primo anno e mezzo.

Percorso previsto : da via Dezza, a sinistra per via Caravaggio e poi tutta via Foppa per proseguire poi, presubilmente, per tutta via Lorenteggio.

In senso inverso si svilupperà il traffico di altri camion per trasportare cemento, i "conci" prefabbricati per ricoprire le gallerie ed altr materiali 

 

Viabilità e Inquinamento

L'incremeto del traffico pesante comporterà inevitabilmente:

      • pericolosità negli attraveramenti pedonali 
      • inquniamento da smog e polvere
      • inquinamento acustico
      • deterioramento del manto stradale