estratto testuale da :

PROGETTO DEFINITIVO 

Tipo di elaborato : CRONOPROGRAMMA GENERALE DI COSTRUZIONE - aprile 2013

Codice documento : M4D0000000000DMGCCR00110C

1 INTRODUZIONE

....

Il cronoprogramma generale di costruzione della liena 4 esprime una durata complessiva del progetto pari a 78 mesi a partire dal tempo zero, corrispondente alla data di stipula della Convenzione di Concessione (prevista per il 15/11/2013); propedeutica all'avvio dei lavori sarà l'apporvazione del Progetto Definitivo da parte del CIPE.    

....

3 LOGICHE REALIZZATIVE

La realizzazione delle 21 stazioni avverrà con modalità differenti sito per sito, con il cadenziamento indicato nel cronoprogramma.

La realizzazione dei 29 manufatti interlinea avverrà con modalità analoghe a quelle delle stazioni ..

....

3.3 Gallerie di linea

Per la realizzazione dei circa 15 km di galleria a doppia canna saranno impiegate 5 TBM del tipo EPB (Earth Pressure Balance), di cui 4 diametro 6,5 metri (nelle tratte esterne) e una di diametro circa 9,15 metri (nel centro cittadino), che saranno alimentate da 4 cantieri. Le attività delle TBM si svolgeranno su 3 turni, con 7 giorni lavorativi settimanali.

Le sequenze di impiego delle TBM saranno le seguenti:

  • TBM 1 e 2 (dopo la realizzazione delle gallerie da Linate Aereoporto a Forlanini FS):

- montaggio presso cantiere di alimentazione Ronchetto;

- realizzazione delle due gallerie di liena dal manufatto Ronchetto alla stazione Parco Solari (con sfasamento di due mesi);

- smontaggio ed estrazione dal cantiere di Parco Solari.

  • TBM 3 e 4:

- montaggio presso il cantiere di alimentazione Sereni;

- realizzazione delle due gallerie di linea dal manufatto Sereni alla stazione San Babila (canna pari) e al manufatto Augusto (canna dispari), con sfalsamento di due mesi;

- smontaggio ed estrazione rispettivamente dalla stazione San Babila e dal manufatto Augusto.

  •  TBM 5:

- primo montaggio presso cantiere di alimentazione di Parco Solari;

- realizzazione della galleria pari dalla stazione Parco Solari alla stazione San Babila;

- smontaggio ed estrazione dalla stazione San Babila;

- secondo montaggio presso il cantiere Parco Solari;

- realizzazione della galleria dispari dalla stazione Parco Solari al manufatto Augusto;

- estrazione e smontaggio definitivo.

I pozzi di introduzione/alimentazione di estrazione delle TBM saranno dunque ubicati nei seguenti siti di linea:

  1. Manufatto Ronchetto (introduzione TBM 1 e 2)
  2. Stazione Parco Solari (estrazione TBM 1 e 2, introduzione TBM 5)
  3. Manufatto Augusto (estrazione TBM 3 e TBM 5 - canna dispari)
  4. Stazione San Babila (estrzione TBM 4 e TBM 5 - canna pari)
  5. Manufatto Sereni (introduzione TBM 3 e 4)
  6. Stazione Forlanini FS (estrazione TBM 1 e 2)
  7. Stazione Linate (introduzione TBM 1 e 2)

  

Nella tavola che segue si trova la STAZIONE PARCO SOLARI. Si noti che presenta una NON attività per la durata di 13 mesi al rigo RUSTICI.

Nel documento in oggetto non abbiamo trovato spiegazione a questo fatto che sommato all'impiego di un' unica TBM, allunga i tempi di questo cantiere. 

 

 

 

    

  estratto da:

SISTEMI URBANI

SCHEDA N. 87 SILOS (Sistema Informativo Legge Opere Strategiche)

Nuova linea metropolitana M4 da Lorenteggio a Linate 

La nuova linea metropolitana M4 di Milano avrà caratteristiche di “metropolitana leggera ad automazione integrale” e
si svilupperà dalla zona del Lorenteggio a Linate con 21 stazioni, interconnettendosi con la linea 1 e con il passante
ferroviario e servendo importanti poli urbani e l’aeroporto di Linate.
Caratteristiche del sistema:metropolitana leggera ad automatismo integrale (driverless)

Generalità del tracciato:

    • 15,20 km di linea (compresa l’asta di manovra)
    • lunghezza m 14,207 (assi stazioni)
    • 21 stazioni: S. Cristoforo F.S, Segneri, Gelsomini, Frattini, Tolstoi, Bolivar, Washington, Foppa, Parco Solari, S. Ambrogio, De Amicis, Vetra, S. Sofia, Sforza Policlinico, San Babila, Tricolore, Dateo, Susa, Argonne, Forlanini F.S., Q.re Forlanini, Linate.
    • Principali interscambi: M2 a S.Ambrogio, M3 a Crocetta (indiretto), M1 a S.Babila
    • passante ferroviario a S. Cristoforo, Dateo, Forlanini FS (nuova fermata Passante di Milano), aeroporto di Linate.

Principali parametri caratteristici di esercizio:

    • Passeggeri previsti: 86.000.000 all’anno
    • Passeggeri totali trasportati dalla linea nell’ora di punta del mattino: 42.200
    • Passeggeri/ora attesi nella sezione di massimo carico della linea S. Ambrogio – De Amicis: 12.600
    • Capacità treno: 600 passeggeri
    • Distanziamento minimo: 75 s
    • Velocità commerciale: 30 km/h
    • Riduzione traffico: -3.69 milioni di spostamento auto annui

Riduzione inquinamento:

    • 10.310 t/anno CO2
    • 18.052 kg/anno Nox
    • 1.511 kg/anno PM10

Riduzione consumo energetico:

    • 3.741 t equivalenti di petrolio/anno

   

 fonte : La Repubblica 29/01/2014

 

Prima tratta funzionale : Lorenteggio-Sforza Policlinico

STATO DI ATTUAZIONE

a cura dell'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (AVCP)

PROGETTAZIONE:

Livello di progettazione raggiunto: Progettazione preliminare

Conferenza di servizi: -

Note:

Il progetto preliminare della 1 tratta è stato redatto da MM SpA in quanto
Società in house del Comune di Milano.
Il costo di 8.621.853,49 si riferisce alla progettazione.
L'Ati aggiudicataria della gara dovrà redigere il progetto definitivo.
L'importo lavori indicato pari a 788.665.350 è stato arrotondato a
788.700.000 con Delibera Cipe n. 92/2007 di approvazione del progetto
preliminare.

Progettazione preliminare

CIPE: Si
Importo lavori: 788.665.350,00
Servizio: Interno
Costo progettazione interno: 8.621.853,49
Data inizio: 29/09/1998
Data fine: 30/04/2000

AFFIDAMENTO LAVORI

Soggetto aggiudicatore: Comune di Milano
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura aperta
Sistema di realizzazione: Concessione ex art. 143 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara: Preliminare
Tempi di esecuzione:
Progettazione: 19 mesi
Lavori: 78 mesi
Data bando: 23/05/2006
CIG/CUI:
Data aggiudicazione: 08/08/2011
Tipo aggiudicatario: ATI
Nome aggiudicatario: Aggiudicazione definitiva al Raggruppamento Temporaneo Impregilo.
Codice fiscale aggiudicatario:
Data contratto:
Quadro economico:
Importo a base gara: 1.679.309.532,00
Importo oneri per la sicurezza: 19.400.000,00
Importo complessivo a base di gara: 1.698.709.532,00
Importo aggiudicazione: 1.660.295,00
Somme a disposizione: 408.635,00
Totale: 2.068.930,00
% Ribasso di aggiudicazione:
% Rialzo di aggiudicazione:

 

Seconda tratta funzionale : Sfoza Policlinico - Linate

STATO DI ATTUAZIONE

a cura dell'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (AVCP)

PROGETTAZIONE:

Livello di progettazione raggiunto: Progettazione definitiva

Conferenza di servizi: Conclusa

Note:

Il progetto definitivo della 2 tratta è stato redatto da MM SpA in quanto
Società in house del Comune di Milano.
Il costo di 9.900.000,00 si riferisce alla progettazione.
L'importo lavori indicato pari a 910.044.182,00 si riferisce alla
Delibera Cipe n. 99/2009 di approvazione del progetto definitivo.

Progettazione definitiva

CIPE: Si
Importo lavori: 910.044.182,00
Servizio: Interno
Costo progettazione interno: 9.900.000,00
Data inizio: 24/12/2007
Data fine: 28/02/2009

AFFIDAMENTO LAVORI:

Soggetto aggiudicatore: Comune di Milano
Modalità di selezione: Affidamento con bando
Procedura: Procedura aperta
Sistema di realizzazione: Concessione ex art. 143 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Fase progettuale a base di gara: Definitivo
Tempi di esecuzione:
Progettazione: 14 mesi
Lavori: 78 mesi
Data bando: 23/05/2006
CIG/CUI:
Data aggiudicazione: 08/08/2011
Tipo aggiudicatario: ATI
Nome aggiudicatario: Raggruppamento Temporaneo Impregilo S.p.A.
Codice fiscale aggiudicatario:
Data contratto:
Quadro economico:
Importo a base gara: 1.679.309.532,00
Importo oneri per la sicurezza: 19.400.000,00
Importo complessivo a base di gara: 1.698.709.532,00
Importo aggiudicazione: 1.660.295,00
Somme a disposizione: 408.635,00
Totale: 2.068.930,00
% Ribasso di aggiudicazione:
% Rialzo di aggiudicazione: